Utilizzo dei cookies
Il sito utilizza cookie proprietari per le proprie funzionalità. Continuando la navigazione accetti il loro utilizzo. Ulteriori informazioni -
PROGETTI
Home > Dettaglio progetto

TRANS to WORK - Work based Learning in Architecture, Engineering and Construction (AEC) Industry: the transition of young people to Work
Erasmus KA202 - Strategic Partnerships for vocational education and training


Il progetto si pone l’obiettivo di valorizzarerinforzare e strutturare l’apprendimento basato sul lavoro (Work-Based Learning) nell’ambito di percorsi di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore (Ifts) rivolti ai giovani di età compresa fra i 18-35 anni (livello Eqf 4-5-6), in particolare in quei settori produttivi che evidenziano un gap di competenze e scarsa propensione al cambiamento.
Per raggiungere tali obiettivi il progetto prevede una forte collaborazione tra le imprese della filiera delle costruzioni, gli operatori della formazione professionale e le parti sociali – sindacato e associazioni datoriali. 

Il settore produttivo preso a riferimento è il settore delle costruzioni nella sua accezione più innovativa  Architecture, Engineering and Construction (Aec) Industry.

La partneship di TRANS to WORK  è formata da:

- I.I.P.L.E. (Istituto Professionale Edile), Bologna - Capofila
- CDS Centro ricerche Documentazione e Studi (Cds); Ferrara 
- Ires Emilia Romagna, Bologna
- Fundacion Laboral de la Construccion (Spagna)
- Vilnius Builders Training Centre (Lituania)

Intellectual Output:

1) La costruzione del Modello WBL nell’attività di formazione professionale;
2) Toolkit WBL - App di gestione del processo;
3) Report della sperimentazione: studio dell’innovazione introdotta in azienda dal processo formativo professionale WBL;
4) Adeguamento delle qualifiche nel settore costruzioni,

Durata del Progetto: 21/11/2017 - 21/11/2019

Il Centro ricerche Documentazione e Studi (CDS)  è coinvolto in quanto esperto di Progettazione e di Project Management in ambito di ERASMUS+ e di gestione e sperimentazione di dinamiche innovative nell’ambito dell’alternanza e della transizione dalla formazione al lavoro e di analisi e studi in merito all’acquisizione di competenze derivate dall’esperienza lavorativa mentre ancora si studia.
Il ruolo di CDS sarà quello di coadiuvare il capofila I.I.P.L.E. nelle attività di management del progetto (tra cui la gestione del Piano di Qualità e  del Piano di disseminazione).
IIPLE e CDS avranno  un ruolo rilevante nella produzione degli Intellectual Output, sulla base delle loro proprie competenze.